Ortottista e assistente in Oftalmologia

Cosa fa?

L’ortottista e assistente in oftalmologia si occupa di prevenzione, valutazione e riabilitazione visiva dei disturbi che impediscono una visione binoculare.

Nello specifico:

  • si occupa dello strabismo e dell’ambliopia, e delle disabilità visive
  • esegue test per la valutazione della funzionalità visiva, della rifrazione ed esami di oculistica quali campo visivo, esami elettrofunzionali visivi, angiografia retinica, biometria, topografia corneale, adattometria, aberrometria ecc.
  • può operare come assistente al chirurgo nelle sale operatorie oftalmologiche e svolgere consulenza in tema di qualità della visione. Si adopera per la formazione di base e continua, organizzazione e pianificazione degli atti, qualità del lavoro svolto e in attività di ricerca.

Titolo di studio

Formazione:

Corso di Laurea triennale di Ortottica e Assistenza in Oftalmologia, e titoli pregressi abilitanti secondo la Normativa vigente che permette l’iscrizione all’Albo e relativo Ordine.

della Riabilitazione.

Equipollenza Titoli:

Codice Deontologico: